Interior

About_Tina Sgrò

Oggi dedico questa intervista della sezione About ad una donna che a Reggio Calabria ha fatto dell’arte la propria vita. Conosciamola meglio insieme.

Come ti descrivi,  quali sono i tuoi interessi e ciò che ti influenza?
Sono Tina Sgrò, vivo a Reggio Calabria ed ho 46 anni.
Il cinema, la lettura e la consultazione approfondita di cataloghi d’arte. Mi influenza la curiosità delle cose e degli accadimenti. Dipingo perchè voglio vedere il mondo a modo mio, lo voglio trasformare. Lo voglio inventare.

Come nasce il processo creativo delle tue opere e qual è la filosofia dietro ogni pezzo?

Nasce nel mio cuore, nella mia mente. Nella mia vita. nella mia quotidianità. Si trova nel ricordò e nel sogno. La memoria è la genesi del gesto e dell’atmosfera dei luoghi e delle cose. Il ricordo, come struttura e intimità.

C’è una corrente artistica a cui sei particolarmente legata?

Gli Impressionisti per lo studio della luce e del riflesso. Anche il Futurismo per la velocità del pensiero e dell’azione.
Cosa rappresenta l’arte oggi e la figura dell’artista nel mondo contemporaneo?
Fondamentale il significato dell’arte come dimensione e proiezione di noi stessi verso il mondo. Amiamo osservare ciò che siamo. Io, come dona e artista, combatto per screditare retaggi culturali oppressivi e degeneranti. Le donne non hanno una gentilezza innata. Sono individui con tutte le variabili caratteristiche che ciò comporta. Il genere è una mutabile condizione.
Alcune immagini delle sue opere che mi hanno catturato, per i suoi lavori completi guardate sul suo sito Tina Sgrò

 

1032e528-7b4e-4a3d-b4c3-3761d09c351b3c0d5f43-7a3f-443a-b52a-e6f9513988555f80ecd6-d7ee-4a2b-8677-e994ee0d9c425ba285cf-8301-4ee0-83d5-efc933e010d198265f3b-a32d-4541-8c22-b67d5c1176d6